Gli auguri di Buona Pasqua alla comunità degli iscritti di Lovesflirt

0

Lo Staff di Lovesflirt, insieme a tutti i suoi collaboratori, in occasione della festività di Pasqua,   che quest’anno  cade il  giorno 16 aprile, rivolge a tutti gli iscritti della  comunità gli auguri di tanta felicità  e  di buon divertimento;  gli auguri sono estesi anche al    giorno di Pasquetta dedicato all’allegria dopo la liturgia religiosa. Questi sono giorni nei quali la  realtà dei sentimenti che intercorre tra i single  traspare  in modo particolare per l’atmosfera suggestiva che viene a crearsi. Quali giorni migliori per dichiarare reciprocamente i propri sentimenti? Non si tratta, riteniamo, di un discorso  retorico ma collaudato dalle innumerevoli storie d’amore che nascono spontanee proprio nei momenti felici delle feste tradizionali. Per ricordare  in modo adeguato  la rilevanza della ricorrenza  occupiamoci di seguito degli aspetti storici delle feste pasquali e delle manifestazioni che si terranno dal Nord al Sud dell’Italia.

Aspetti storici.

 L’Uovo di Pasqua La Pasqua è la principale solennità del cristianesimo. Si celebra la risurrezione di Gesù avvenuta, secondo la dottrina  cristiana, nel terzo giorno dalla sua morte.

La data della Pasqua varia di anno in anno. Con riferimento ai  cicli lunari cade la domenica successiva al primo plenilunio di primavera, determinando anche la cadenza di altre celebrazioni e tempi liturgici, come la Quaresima e la Pentecoste.

Nella tradizione cristiana, la Pasqua è preceduta da un periodo preparatorio di astinenza e digiuno della durata all’incirca di quaranta giorni. Questo periodo è  chiamato Quaresima che nel rito romano ha inizio il Mercoledì delle Ceneri. Nella forma ordinaria del rito romano l’ultima settimana del tempo di Quaresima è detta Settimana santa,  ricca di celebrazioni e dedicata al silenzio e alla contemplazione. Comincia con la Domenica delle Palme. Dolci di Pasqua più diffusi sono La Colomba, L’Uovo di Pasqua e, negli ultimi decenni, da Napoli si è diffusa in ogni regione il dolce denominato Pastiera.

Manifestazioni e Mostre

Gli amanti dell’arte nei due giorni festivi 16 e 17 (domenica e lunedì) potranno visitare le  mostre che si terranno in varie città italiane  .

A Roma, sono allestite mostre di grandi artisti del passato:  Raffaello, Caravaggio e Rubens, oltre che di  altri artisti . In particolare  presso Palazzo Bernini, per gli amanti del dell’arte moderna  sarà possibile visitare la  rassegna  “Dario Fo e Franca Rame: il mestiere del narratore”. A Napoli, nelle due giornate di Pasqua e Pasquetta saranno esposte opere di un grandissimo artista: Pablo Picasso. Scomparso  più di 40 anni fa in Francia, è raccontato in una grandiosa  esposizione presso il Museo di Capodimonte e l’Antiquarium degli Scavi della città di Pompei. E’ un’occasione, per vedere da vicino  con i propri occhi, la meravigliosa mostra dei quadri di Picasso.. A Firenze, in omaggio al  Rinascimento italiano, si potrà visitare la mostra “L’adorazione restaurata”  di Leonardo Da Vinci.

A Venezia  si potrà visitare la mostra dedicata al grande Damien Hirst,  presso Palazzo Grassi e Punta Dogana. A Treviso, si potranno ammirare  i dipinti di artisti come Monet, Gauguin e Van Gogh (museo Santa Caterina). A Milano,  a Palazzo Reale si può visitare  la mostra su Keith Haring, mentre presso il Museo del ‘900 l’esposizione intitolata “New York New York: Arte italiana, la riscoperta dell’America”.

 

Share.

Leave A Reply